domenica, Settembre 25, 2022
HomeEconomiaQuali sono le migliori banche italiane 2022? Elenco, le più sicure.

Quali sono le migliori banche italiane 2022? Elenco, le più sicure.

Poniamo il caso che un cittadino italiano, durante l’anno in corso (2022), desideri mettere al sicuro il denaro, affidandosi a banche solide. Sarà, per lui, essenziale la lettura di tale articolo.

Nel pezzo odierno, difatti, ci soffermeremo sulle classifiche, stilate da vari enti, circa le banche più sicure in Italia.

A parere di molti, la migliore banca è quella che risponde al nome di Hype. L’istituto permette, infatti, di aprire un conto corrente a titolo gratuito, fornendo anche una carta di debito e una prepagata.

Si possono effettuare gratuitamente, online, anche le operazioni finanziarie più importanti e il tutto è sorvegliabile, navigando su Internet, grazie ad un’efficiente applicazione. Il conto corrente hype si attiva visitando il sito ufficiale dell’ente di credito.

Nella sezione seguente, presenteremo una serie di classifiche concernenti le migliori banche italiane.

Classifiche migliori banche in Italia

Ecco allora gli elenchi, elaborati dai diversi enti e secondo differenti parametri, a proposito delle maggiori banche italiane.

La prima lista banche italiane che considereremo è quella redatta valutando il rating:

  • Banca Aidexa (3.678,57)
  • Istituto per il credito sportivo (1.039,29)
  • Banca Santa Giulia (657,26)
  • Banca per lo Sviluppo della Cooperaz. del Credito (641,71)
  • Credito cooperativo di Anagni (511,90)
  • ICCREA Banca (spa) (457,95)
  • BCC di Napoli (392,62)
  • Banca di Arborea BCC (387,62)
  • Banco di Sardegna (380,48)
  • BCC G.Toniolo di San Cataldo (367,86)
  • BCC di Cassano delle Murge e Tolve (357,98)
  • Banca Promos (356,07)
  • Bcc Basilicata credito cooperativo di Laurenzana e comuni lucani (347,02)
  • Credito Cooperativo Centro Calabria (335,00)
  • CRA di Castellana Grotte Credito Cooperativo (333,81)
  • Banca Agricola Popolare di Ragusa (332,98)
  • Banca della Valsassina Credito Cooperativo (331,80)
  • BCC dell’Alto Tirreno della Calabria – Verbicaro (323,81)
  • CRU Val di Non BCC (321,90)
  • Banca Consulia (321,67)

Secondo il CET 1 (Common Equity Tier 1), valore che fa riferimento alla solidità di una banca, della BCE (banca centrale europea) la graduatoria dei gruppi bancari italiani più attendibili è la seguente:

  • Intesa Sanpaolo, Cet 1 del 12,8%, Total Capital Ratio del 17,2%;
  • Unicredit, Cet 1 dell’11%, Total Capital Ratio del 14,5%;
  • UBI Banca, Cet 1 del 11,68%, Total Capital Ratio del 14,55%;
  • Credem, Cet 1 del 13,51%, Tier1 Ratio del 13,51%, Total Capital Ratio del 14,69%;
  • Bper, Cet 1 del 14,47%, Total Capital Ratio del 15,98%.

La BCE ha scelto la banca migliore italiana, a cui fanno seguito altri quattro istituti di credito, somministrando degli stress test a tutte le banche d’Europa. I test sono stati distribuiti, col fine di valutare il comportamento di ogni ente, in caso di crisi.

Oltre a quest’ultimo criterio, i profili delle varie banche sono state sottoposte ad un’analisi basata su due fattori: il già menzionato CET1 ed  il CET1 ratio, rapporto indicante capital guidance (autorità di vigilanza). Si è così giunti a tale classifica banche italiane, citante l’Intesa San Paolo come migliore banca italiana.

Elenco banche italiane più sicure secondo la Bocconi di Milano

Terminiamo con l’elenco, compilato dalla prestigiosa Università di Milano Bocconi. La ricerca avente in oggetto le principali banche italiane, atta ad individuare, fra queste, banche sicure, ha preso in esame più dati.

Il principio relativo all’andamento in Borsa, durante l’anno, fino al guadagno ricavato dal totale attivo, il CET1, il Tier1 e il Total Capital Ratio e altri due indicatori sintetizzanti il costo annuo hanno determinato quest’ultima classificazione sulle banche italiane più solide.

Tutti questi elementi, incentrati sull’affidabilità banche (rating banche), hanno avuto come risultato l’elezione delle 4 banche italiane maggiormente stabili:

  • Intesa Sanpaolo, 114;
  • Ubi Banca, 111;
  • Banco Popolare, 101;
  • Credem, 101.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments