giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeEconomiaExtrabanca, i prestiti: recensioni, requisiti, conviene?

Extrabanca, i prestiti: recensioni, requisiti, conviene?

Extrabanca è una banca piuttosto giovane che registra i natali solo nel 2010. La prima filiale è quella di Extrabanca Milano che aprì le porte ai suoi clienti a partire dal 22 marzo dello stesso anno. Nel corso del tempo però, in 12 anni di attività, può vantare non solo la sede di Milano, e, ad oggi, esistono Extrabanca filiali anche a Roma, Brescia e Prato.

Tali filiali sono aperte con un orario continuato dal lunedì fino al sabato, in maniera tale da venire incontro alle più svariate esigenze, pure per quanto concerne gli orari. Il suo ampliamento però non sembra essere finito qui e molto probabilmente, in un futuro prossimo, saranno inaugurate nuove sedi.

La principale caratteristica di questa banca molto giovane è la multiculturalità. Ciò sta a significare che Extrabanca è nata per servire sia gli italiani, che gli stranieri residenti nel Belpaese andando ad incoraggiare proprio il concetto di multiculturalità, tema ancora delicato nonostante il progresso. Proprio a testimonianza di quanto appena detto, bisogna sottolineare che i vari consulenti arrivano da diverse parti del mondo. Ciò serve a garantire anche un sistema di multi linguaggio e quindi è definita come banca per stranieri dove è possibile ottenere mutui stranieri. Chiunque, da qualsiasi paese e parlando una lingua che altre banche non comprenderebbero, può recarsi in una delle sedi come Extrabanca Roma, e avviare una consulenza.

Recensioni e requisiti

Il miglior metodo per valutare l’operato di un’azienda è il caro e vecchio passaparola. Le testimonianze dirette di chi ha già intrapreso una strada operativa con Extrabanca, tramite le loro recensioni, è un ottimo strumento che può farvi avere un’idea di quanto sia valido per voi intraprendere un rapporto con tale banca. Solitamente le recensioni migliori, dal mondo del web, arrivano per la giovane banca in ottica di tassi di interesse pari solo all’1,30%.

Tra le altre troviamo invece, ancora una volta, la possibilità di essere una banca adatta a tutti. Quindi, in particolar modo se si hanno problemi con la lingua, con la burocrazia ecc. ecc., questa è la banca ideale. D’altro canto per tra le tante opinioni c’è un aspetto negativo. La banca in questione funziona solamente online e mediante il conto extraclick. Quindi chi non ha ottimi requisiti tecnologici potrebbe incontrare diverse difficoltà.

Per quanto invece riguarda i requisiti per ottenere un prestito Extrabanca spa, dovete tenere a mente questi piccoli punti che sono del tutto simili a quelli delle altre compagnie. Ci riferiamo quindi alla documentazione personale come codice fiscale, permesso di soggiorno, certificato di residenza ecc. A questi vanno chiaramente aggiunti anche la documentazione reddituale e finanziaria.

Cos’è esattamente Extrabanca

Per l’esattezza Extrabanca equivale a un istituto bancario alquanto particolare. Ciò in quanto nasce con la netta percezione che nel territorio italiano vivono tanti cittadini stranieri. Questi ultimi hanno bisogno di requisiti e servizi mirati, oltre ad avere la possibilità di potersi interfacciare con dei dipendenti capaci di parlare correttamente la loro lingua. Inoltre si deve trattare di un personale che abbia pure la potenzialità di conoscere bene la loro cultura.

Pertanto Extrabanca indirizza i propri servizi principalmente a questa tipologia di clientela, offrendo servizi di professionisti multiculturali, in grado di svolgere un’ottima comunicazione con i clienti stranieri.

Considerando che, come è stato detto poc’anzi, quest’istituto bancario si rivolge primariamente agli stranieri, essa mette a disposizione dei cittadini stranieri molteplici informazioni di notevole interesse e appropriate alle loro esigenze. Tra queste troviamo pure i procedimenti essenziali per ottenere il permesso di soggiorno oppure quello della cittadinanza italiana.

L’assortimento di prodotti proposti da Extrabanca è alquanto variegata, includendo ad esempio servizi come Money Transfer, perfetti per il trasferimento di soldi all’estero. Poi sono incluse varie categorie di prodotti assicurativi, carte di credito, conti correnti con peculiarità particolari che si differenzialo tra di loro, conti finalizzati a rendere più convenienti i risparmi.

Qui si fa riferimento al conto deposito definito ExtraPiù che si deve necessariamente aprire in filiale. Il conto deposito ExtraClick che invece è possibile aprire direttamente online. Infine c’è quello ExtraKids, ovvero un libretto di risparmio ideale per i più piccoli.

Questo istituto a anche modo di poter proporre dei prestiti ed è fondamentale capire in modo dettagliato tutte le caratteristiche correlate a tali servizi.

Extrabanca prestito, tutte le tipologie di prodotti

Extrabanca offre la possibilità di beneficiare di ExtraPrestito, ossia un prestito con Extrabanca adeguato per diverse finalità. Oltre ciò non prevede alcuna spesa di tipo istruttorio e nessun genere di penale, nell’eventualità di una risoluzione anticipata.

ExtraPrestito permette di suddividere le rate partendo da 24 mesi fino ad ampliare a ben 60 mesi. Permettendo di pote ricevere fino a 25.000 euro.

ExtraMutuo è una proposta particolarmente allettante per coloro che sono intenzionati a comprare la prima o la seconda casa. In più è idoneo anche per quei clienti che hanno bisogno di svolgere degli interventi di ristrutturazione.

ExtraFidejussione ingresso è un’ottima soluzione, per assicurare l’ottenimento del visto in ingresso in Italia a tutti i componenti familiari. Difatti con una cifra corrispondente a 180 euro, si può averne la piena disponibilità in un lasso di tempo costituito da pochi giorni. Oltre a renderla accettabile per tutte le ambasciate del mondo.

Extrahome è un genere di finanziamento ideato per consentire l’acquisto di una casa nel proprio Paese d’origine, mentre chi lo richiede si trova in Italia dove vive e lavora.

Questa è indubbiamente la soluzione migliore per gli stranieri che arrivano in territorio italiano, con la speranza di trovare delle condizioni di vita migliori. Ma questo è sempre improntato sulla volontà di voler tornare un giorno nel loro Paese originario. Quindi avendo questo come progetto da realizzare, si organizzano in maniera tale da poter trovare già una casa a loro disposizione.

Tra l’altro è un’opportunità estremamente interessante pure per coloro che hanno lasciato lì la moglie e i figli, visto che in questo modo possono dargli un’abitazione dove poter abitare tranquillamente.

Finanziamenti per le imprese

Oltre a Extrabanca prestito personale, esiste anche la pure la possibilità di ottenere dei finanziamenti per le aziende. Tra questi finanziamenti si può citare ExtraPrestito Impresa, ossia un mutuo chirografario per ditte sia piccole che più grandi.

Poi c’è l’ExtraMicrocredito, ovvero un genere di finanziamento utile per le start up e per le imprese più piccole.

ExtraMutuo Impresa corrisponde a un mutuo di tipo ipotecario dedicato all’acquisto di un immobile di genere commerciale. Inoltre è adatto pure per quanto riguarda la ristrutturazione dei medesimi o per comprare beni e servizi.

ExtraPrestito Imprese è una possibilità concreta di ottenere dei finanziamenti a tasso fisso oppure a tasso variabile, da rimborsare in un modo piuttosto flessibile. Certamente chi lo richiede ha come obiettivo quello di incrementare il business che si sta gestendo. Ecco perché ogni soluzione è studiata in modo tale da essere personalizzata sulle esigenze dell’impresa.

I conti di Extrabanca

Extrabanca propone un paio di offerte nel settore dei conti correnti. Infatti offre il Conto Corrente Extrapass, ideato appunto per gli stranieri che sono in attesa del permesso di soggiorno o del documento d’identità. Un aspetto importante da tener presente è che, per i primi due anni, il canone di questo conto risulta totalmente azzerato. Parlando dei servizi correlati come ad esempio internet banking e i prelievi bancomat, sono in forma del tutto gratuita.

Poi c’è il Conto Corrente Extratutto che oltre alla carta bancomat che permette di effettuare dei prelievi in tutti gli ATM italiani, offre anche un numero indeterminato di operazioni. Questo conto consente di usufruire di una carta di credito, internet banking, dossier titoli e di pagare gli F24, i RAV e i MAV. Infine il canone è azzerato per i primi due anni.

Conviene chiedere un prestito ad Extrabanca?

In base alle testimonianze dirette di clienti che hanno già chiesto un prestito in una delle sedi di Roma, Milano, Brescia o Prato, chiedere un prestito ad Extrabanca conviene eccome. Dapprima perché l’offerta è vantaggiosa avendo un tasso di interesse molto più basso rispetto a vari competitors e in seconda battuta per via dell’accessibilità a tutte le categorie di persone.

Si tratta quindi di un’opportunità vantaggiosa a cui è possibile rivolgere la nostra fiducia, soprattutto perché Extrabanca bilancio è una voce che potete controllare sul loro sito www.extrabanca.com. Quindi la banca si mostra come pulita e trasparente.

I contatti per l’assistenza clienti

Extrabanca lavoro ha vari canali che danno la possibilità agli utenti di avere un’interazione con l’istituto. La maniera migliore e maggiormente diretta per la comunicazione con gli operatori di Extrabanca è attraverso il telefono, componendo l’apposito numero verde 800 682022.

Se invece si ha la necessità di contattare il servizio clienti per problematiche correlate a furti o smarrimento della carta di pagamento, si può contattare la banca sempre mediante l’utilizzo di un numero verde dall’Italia: 800 822056.

Per quanto riguarda la sezione Contatti presente sul sito ufficiale www.extrabanca.com, si può utilizzare una online form che si può provvedere a compilare, per la richiesta di informazioni oppure per presentare dei reclami inerenti i prodotti di tipo finanziario.

Oltre ciò, se desiderate avere informazioni aggiuntive sui servizi che propone Extrabanca, le potrete trovare sul sito web nella pagina dedicata appositamente ai FAQ.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments