domenica, Dicembre 4, 2022
HomeOpinioniPrestito Credem: opinioni, simulazione, senza busta paga

Prestito Credem: opinioni, simulazione, senza busta paga

La banca Credem (acronimo di Credito Emiliano), è una realtà consolidata per tutto quello che concerne l’ambito finanziario, quindi prestiti, mutui, finanziamenti e simili, dal 1993. Grazie alla facilità del prestito Credem, nel 2016 ha raggiunto il titolo di banca più affidabile, facendole raggiungere il secondo posto delle realtà più scelte per richiedere finanziamenti.

Credem finanziamenti negli anni si è ampliata, passando da piccola a media dimensione, grazie all’accorpamento con altri istituiti di credito, come per esempio Credem International della sede di Lussemburgo. Ad oggi questa banca non opera più solo a livello nazionale, ma anche a livello internazionale. Proprio per questo motivo offre ai propri clienti svariati pacchetti personalizzati come prestiti credem. Vediamo nel dettaglio le varie opzioni.

Prestiti personali Credem, quali sono

In questa sezione non parleremo delle offerte di finanziamenti Credem per quanto concerne il mutuo della casa e l’apertura del conto corrente (sezioni molto interessanti e molto competitive con le altre realtà bancarie), ma vedremo i pacchetti credem prestiti personali più gettonati. Abbiamo:

  • Credem4Green: questo prestito personale credem viene concesso a chi vuole effettuare lavori nella propria abitazione per migliorare così l’ecosostenibilità della struttura. Le cifre concesse sono personalizzate da caso a caso, ma le condizioni sono molto vantaggiose
  • Prestito Avvera: questa forma di finanziamento credem è il più richiesto per via della facilità con cui un soggetto può riuscire a realizzare i propri sogni (come dice appunto il nome) con condizioni molto fattibili. La prima caratteristica che colpisce è la durata, si possono ottenere finanziamenti fino a 120 mensilità e la cifra che si può richiedere, ovvero fino a 75000 euro. Ovviamente si possono personalizzare in base all’esigenza. Esistono due micro sezioni, si può richiedere Avvera base (prestiti fino a 30000 euro) e Avvera Maxi (fino a 75000 euro).
  • Prestincarta: qui il discorso è differente in quanto questo credem prestito personale è pensato esclusivamente per chi ha già un conto aperto con la banca Credem.

Prestito Credem: come funziona Prestincarta?

Ci teniamo a parlare in una sezione a parte per questo pacchetto in quanto la modalità per ottenerla è diversa dagli altri credem prestiti. Se per gli altri basta presentarsi in filiale e parlare con il consulente, per Prestincarta il discorso è differente, questo è un prestito online. Come dicevamo prima bisogna essere già correntisti. Questa opzione è infatti è un premio per chi è già cliente Credem.

L’innovazione è quella che non serve busta paga per ottenerlo. Quindi ricapitoliamo per ottenere diverse soluzioni di credem prestiti senza busta paga bisogna essere correntisti, bisogna avere internet banking attivo e bisogna essere possessori di carta di credito Ego Classic. Se si rientra in questa categoria, potrete richiederlo in autonomia, vi basterà accedere all’app e seguire il percorso Carta Ego – Contante con Carta Ego. In seguito scegliete la cifra massima che vi può essere concessa e il numero di rate che vorrete pagare per restituire il prestito e avrete finito. Nel giro di poco tempo il plafond richiesto verrà accreditato direttamente sul vostro conto corrente come liquidità da poter spendere immediatamente.

Prestito Credem: opinioni

Per conoscere i tassi di interesse di Credem, è possibile fare una ricerca online e utilizzare gli strumenti per una simulazione. Ci sono però anche altri elementi d cui tenere conto, come la rapidità nel concedere il finanziamento e il servizio clienti. Per questo, si possono valutare le opinioni dei clienti.

I tassi applicati variano da caso a caso quindi è buona norma valutare tutte le sfaccettature, anche se i commenti degli utenti sono molto positivi. Le persone si dicono soddisfatte soprattutto del supporto che hanno avuto, anche online, nel compilare la richiesta o nel caso di dubbi. Inoltre  una banca sicura, considerando anche i riconoscimenti ottenuti. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments