Home Economia Prestito, conviene estinguerlo in anticipo? Vantaggi e svantaggi

Prestito, conviene estinguerlo in anticipo? Vantaggi e svantaggi

0
57
estinguere prestito

Al momento della sottoscrizione di un prestito è prevista una condizione di estinzione anticipata prestito. Estinguere prestito in anticipo significa saldare anticipatamente rispetto alla data prevista l’intero importo del finanziamento ricevuto.

Questa decisione è rimessa alla discrezione del debitore che può decidere di estinguere in qualsiasi momento. Vediamo però quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa operazione e quando si può ricorrere ad essa.

Estinguere prestito anticipatamente conviene?

Uno dei vantaggi dell’estinzione anticipata del prestito è quello di chiudere nel minor tempo possibile un debito. È possibile ricorrere a questa opzione quando si è in possesso di liquidità necessaria per estinguere tutto il debito oppure quando si vuole modificare la condizione e sostituire il prestito.

È possibile infatti estinguerlo per accedere ad un altro finanziamento che può risultare più vantaggioso in termini di condizioni.

Estinguere il prestito è una soluzione vantaggiosa e conveniente quando ci si trova all’inizio della restituzione del prestito e ci sono ancora molte rate da pagare con i dovuti interessi.

Si può richiedere anche un rimborso di interessi, premi assicurativi e specifiche commissioni. Questo è senz’altro un altro vantaggio che hanno a disposizione i clienti che vogliono estinguere finanziamento prima della scadenza dello stesso. Il rimborso può essere compreso tra 1000 e 2500 euro e varia in base alla durata del debito residuo.

Gli svantaggi di questa procedura invece possono attenere alle condizioni in base alle quali è stato sottoscritto il prestito.

Bisogna anche dire che estinguere anticipatamente un prestito quando mancano poche rate alla sua fine non è mai un’idea conveniente. È possibile infatti che la Banca o la finanziaria abbia previsto una penale per chi ricorre a questa possibilità.

Infatti, di solito l’interesse che ha la banca è quello di far durare il piano di rientro fino all’ultima rata per il rimborso del prestito in modo da incassare più interessi possibile. Se si vuole accedere alla procedura ed al calcolo estinzione anticipata prestito bisogna farlo nei primi mesi dall’accesso al finanziamento. In questo modo sarà possibile pagare meno interessi alla banca. In caso contrario non conviene estinguere il prestito anticipatamente.

Estinguere anticipatamente con cessione del quinto

I clienti che hanno sottoscritto un prestito con cessione del quinto possono accedere più facilmente all’estinzione anticipata. Potranno versare l’intera quota rimasta e pagare la penale per l’estinzione anticipata.

Questi clienti avranno accesso a indennità per recuperare le spese delle commissioni bancarie quando sono previste dal contratto e l’assicurazione sulla vita che è prevista obbligatoriamente per la cessione del quinto.

Bisogna fare attenzione ad evitare di pagare una penale eccessiva rispetto ai parametri previsti dalla legge. Infatti, per ogni tipo di banca o finanziaria può essere applicata una penale che non superi l’1% del debito residuo.

Per fare un rapido calcolo estinzione anticipata finanziamento bisogna tener conto quindi di diversi fattori. In primo luogo i tassi di interesse a cui il prestito è soggetto, il numero di rate mancanti per la fine del piano di rimborso, la penale prevista dalla banca ed infine gli indennizzi che saranno dovuti al momento dell’estinzione del debito.