giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeEconomiaPrestito 30000 euro: a chi richiederlo, i tassi di interesse per il...

Prestito 30000 euro: a chi richiederlo, i tassi di interesse per il 2022

Le esigenze di una buona fetta della popolazione mondiale necessitano di soluzioni ad hoc affinché vengano soddisfatte in men che non si dica. Ciò si estrinseca, essenzialmente, attraverso la proposizione di offerte commerciali in grado di risolvere qualsivoglia problema. Pertanto, le opportunità che si legano ad un prestito 30000 euro non mancano affatto. Tuttavia, bisogna fare il punto della situazione per mostrare non solo come richiedere un finanziamento 30000 euro, ma anche quelle che sono le migliori iniziative del 2022. In questo modo, si avrà una panoramica completa ed approfondita sul prestito agevolato. In aggiunta a ciò, il discorso in questione riguarderà anche i prestiti alle imprese e molto altro ancora.

Prestito 30000 euro: i requisiti per richiederlo

Di norma, un prestito si basa sulla concessione di una somma da restituire alla banca o alla finanziaria di turno attraverso un apposito piano di rientro caratterizzato da rate mensili che si allineano ai tassi di interesse previsti per l’occasione. Ad ogni modo, ciò che dà il là ai finanziamenti 30000 euro – così come a un prestito 25000 euro in 120 rate – è la richiesta finanziamento, una pratica che deve essere rispettata per filo e per segno assecondando determinati requisiti.

Innanzitutto, per ottenere, ad esempio, un prestito Compass 30000 euro, occorre essere maggiorenni ed avere un’età che non sfori i 75 anni. In alcuni casi, questa fascia anagrafica si estende fino ad 80 anni, ma è un rischio che non tutti gli istituti di credito sono disposti a correre. In aggiunta a ciò, bisogna essere residenti in Italia ed avere la cittadinanza italiana al fine di evitare qualsivoglia rallentamento burocratico. Infine, bisogna sottoporre all’attenzione della banca scelta per l’occasione una documentazione basata su un’entrata certa. In altre parole, la busta paga, la certificazione unica dei redditi o i cedolini della pensione facilitano la concessione immediata e tempestiva dei prestiti 30000€. In alternativa a ciò, è necessario avere l’appoggio di un garante, ossia di un soggetto che abbia la solidità economica necessaria per coprire il mancato pagamento delle rate alla base, ad esempio, di un prestito 30000 euro in 120 rate.

Le offerte e i tassi di interesse del 2022

Dopo aver compreso i passi da compiere per richiedere prestiti 30000€, occorre fare il punto della situazione sulle migliori proposte del 2022. Il prestito 30000 euro Findomestic assicura un TAN fisso al 5,87% e un Taeg stimato sul 6,03%. La rata alla base di questo prestito personale 30000 euro sarà pari a 436,40 euro.

I prestiti 30 mila euro di Unicredit prevedono, per il 2022, un TAN fisso pari al 5,99%, mentre il Taeg si attesta sul 6,16%. Per quanto riguarda la rata mensile del relativo piano di rientro, si ha a che fare con un ammontare pari a 438,11 euro. Un altro proposta finanziaria che non ha nulla da invidiare ad un prestito a fondo perduto 2019 è l’iniziativa di Younited Credit. Difatti, è possibile avere un prestito 30 mila euro con Taeg al 5,97% e TAN fisso nel tempo basato sul 4,71%. Infine, c’è il prestito personale flessibile di Fiditalia. Per una richiesta di 30.000 euro si accede ad un piano di rientro con una rata mensile che si aggira sui 442,58 euro.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments