domenica, Dicembre 4, 2022
HomeEconomiaPrestiti per iscritti CGIL: convenzioni, come funzionano

Prestiti per iscritti CGIL: convenzioni, come funzionano

Per determinate categorie di lavoratori ci sono convenzioni particolari anche nella richiesta di finanziamento. Per esempio ci sono prestiti per iscritti CGIL ci sono diverse soluzioni molto utili per approfittare di offerte importanti presso diverse società che si occupano di prestiti; da banche a finanziarie convenzionate. Scopriamo di quali si tratta e quali offerte hanno riservato per gli iscritti al sindacato.

Prestiti per iscritti CGIL: i requisiti

Importante sottolineare come spesso il requisito principale per usufruire di determinate agevolazioni è essenzialmente quello di essere iscritto alla CGIL, sia in maniera diretta che indiretta, quindi tramite iscrizione di un familiare. Cosa importante non è nemmeno necessario essere clienti delle diverse società convenzionate, pur diventandolo in seguito per rispettare i termini previsti dalla convenzione stessa. In alcuni casi è necessaria la sottoscrizione di eventuali prodotti accessori per poter usufruire in toto di determinate convenzioni.

Quali sono gli istituti convenzionati?

Le due entità maggiori che hanno convenzioni con la CGIL sono il Monte dei paschi di Siena e Agos. In entrambi i casi possiamo trovare ottime soluzioni di prestiti dedicate esclusivamente a chi è iscritto alla CGIL. Ad esempio il prestito Agos per gli iscritti al sindacato offre diversi vantaggi: la suddivisione del pagamento di importi erogati fino a 30 mila euro in soluzioni fino a 120 rate. La possibilità di modificare l’importo della rata o posticiparne il pagamento una volta all’anno e fino a tre volte nel corso del rimborso. Senza considerare che, dall’accettazione della richiesta di prestito, in sole 48 ore si riceverà l’intero importo direttamente sul conto corrente, senza difficoltà di alcun genere.

Un lato molto positivo di ciò è che si può rivolgersi ad una qualsiasi delle filiali situate nel nostro paese, trattandosi di convenzioni a livello nazionale. Differente è invece la possibilità di sfruttare convenzioni di carattere locale che ovviamente cambiano da zona a zona in base agli accordi presi con le diverse sedi. Sia Monte dei paschi di Siena che Agos offrono condizioni molto privilegiate non solo per prestiti per iscritti CGIL ma anche riguardo a conti correnti, conti deposito, mutui e prestiti, offrendo degli ottimi vantaggi sotto diversi e importanti punti di vista.

Un tempo vi era una grande convenzione fra CGIL e Unipol Banca, mentre attualmente è possibile esclusivamente sfruttare le convenzioni legate alla componente assicurativa di Unipol. Per quanto riguarda il Monte dei paschi di Siena, invece, la convenzione prevede agevolazioni importanti nella gestione dei conti correnti, per i mutui e per i risparmi e prestiti personali, anche a favore dei lavoratori atipici e degli immigrati. In entrambi i casi, comunque, per maggiori informazioni è importante rivolgersi alla filiale più vicina.

Prestiti per iscritti CGIL: iter più rapido

Sicuramente le agevolazioni per gli iscritti alla CGIL ci sono e sono decisamente allettanti per chiunque desideri già richiedere un prestito o voglia progettare la richiesta di un mutuo. Senza dubbio le agevolazioni facilitano l’accesso a determinate possibilità per gli iscritti al sindacato e snelliscono di molto l’iter burocratico necessario all’erogazione di determinati fondi e sostegni economici ai privati.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments