martedì, Maggio 24, 2022
HomeEconomiaPrestiti con Creditis, convengono? Recensioni, come ottenerli

Prestiti con Creditis, convengono? Recensioni, come ottenerli

Nel caso in cui si desideri ottenere un’agevolazione volta all’acquisto di una qualsiasi merce, si può ricorrere ai prestiti dell’impresa creditis spa. La creditis s.p.a è, dunque, una società per azioni che concede finanziamenti, in base alle esigenze dei clienti.

L’ente è nato nel 2006 dal gruppo banca carige (gruppo carige italia.it), con la specifica funzione di versare credito ai clienti della banca (carige creditis).

La società

I creditis servizi finanziari sono sottoposti al controllo della Banca d’Italia. il capitale di maggioranza dell’impresa è detenuto dalla Chenevari Credit Partners LLP collocata a Londra. Quest’ultima è specializzata nella finanza strutturata e nel mercato del credito d’Europa.

Le distribuzioni di denaro a cui fa capo l’azienda creditis lavora spesso in associazione con banche, intermediari finanziari, agenti e mediatori.

Lo scopo principale della società, a detta dei suoi dipendenti, è quello di avere un impatto consistente e positivo sulla crescita dell’economia del Paese.

I prestiti carige creditis e i criteri per ottenerli

La creditis carige versa liquidità ai domandanti in modo molto semplice e diretto: tutto quello che occorre fare è recarsi presso una delle succursali, muniti di documento d’identità e di reddito. Il totale sarà disponibile direttamente sul conto corrente.

Il rimborso è flessibile e dura fino a 10 anni, in più è possibile saltare fino a 2 rate, che potranno essere compensate al termine del prestito banca carige.

Uno dei requisiti fondamentali per l’accesso a questo tipo di finanziamento è l’età, solo i cittadini di età compresa fra i 18 e i 75 anni possono reclamarlo.

Fra i carige prestiti più gettonati, c’è anche il versamento denominato Dammi il 5, il quale non è altro che il classico prestito con cessione del quinto, percepibile tramite la propria banca (cessione del quinto banca carige). Questo versamento è riservato ai pensionati.

Il finanziamento è devoluto con gran rapidità ed inoltre è sicuro, in quanto include una copertura assicurativa rischio vita. Il reclamante non deve avere più di 78 anni e la restituzione deve essere effettuata entro il compimento degli 80 anni.

L’ultimo prestito concesso prende il nome di Mymisura. Il rimborso può avvenire in 10 anni e si possono anche non compensare due rate, da restituire alla fine.

Un altro strumento su cui ha puntato l’azienda è la carta valea. La valea è una carta di credito revolving.

All’inizio, mediante tale carta, l’utente potrà contare sulla cifra di 2000 euro. Rateizzando mensilmente di 100 euro il rimborso, una volta giunti all’esaurimento dell’importo totale, la carta si ricaricherà.

Recensioni e opinioni

Navigando per il web, non è difficile imbattersi in recensioni concernenti le erogazioni di tale azienda. I pareri, rilasciati dagli utenti, sono perlopiù, positivi.

I clienti hanno particolarmente apprezzato la cortesia e la professionalità dello staff, che si occupa di elargire loro informazioni.

L’entusiasmo per la velocità con cui sono erogati i versamenti e la preparazione dei consulenti emerge dai disparati commenti che affiorano nei forum e sui siti di opinioni.

Inoltre, l’accoglienza del cliente all’interno dell’ambiente pare essere molto calorosa, i finanziamenti ricoprono anche spese ingenti e sono state di gran supporto a diversi membri della popolazione italica.

 

 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments