domenica, Settembre 25, 2022
HomeEconomiaPrestiti Creditis, convengono? Recensioni, come ottenerli

Prestiti Creditis, convengono? Recensioni, come ottenerli

Nel caso in cui si desideri ottenere un’agevolazione volta all’acquisto di una qualsiasi merce, si può ricorrere ai prestiti dell’impresa creditis spa.

La creditis s.p.a è una società per azioni che concede finanziamenti, in base alle esigenze dei clienti, ed è nata specificamente per soddisfare esigenze di liquidità. L’ente è nato nel 2006 dal gruppo banca Carige, con la specifica funzione di versare credito ai clienti della banca. Negli ultimi tre anni ha raddoppiato il suo fatturato complessivo.

La società

I creditis servizi finanziari sono sottoposti al controllo della Banca d’Italia. Il capitale di maggioranza dell’impresa è detenuto dalla Chenevari Credit Partners LLP, società collocata a Londra. Quest’ultima è specializzata nella finanza strutturata e nel mercato del credito d’Europa.

Le operazioni di distribuzioni di denaro a cui fa capo l’azienda creditis fanno sì che si trovi spesso a lavorare in associazione con banche, intermediari finanziari, agenti e mediatori.

La mission della società, secondo le intenzioni programmatiche pubblicate sul sito ufficiale, è la seguente: “Creditis si impegna a dare un supporto concreto alle persone e alle famiglie attraverso servizi e prodotti creati appositamente per ogni tipo di esigenza e necessità; il nostro impegno è rivolto alla creazione di valore per tutto il territorio nazionale con un impatto positivo sull’economia”.

I prestiti creditis e i criteri per ottenerli

Una delle particolarità distintive della creditis carige è la semplicità nelle operazioni di richiesta e di erogazione del finanziamento. Non ci sono pagine e pagine di moduli da firmare e da leggere, attese, procedure di valutazione complesse e laboriose. Tutto quello che occorre fare è recarsi presso una delle succursali, muniti di documento d’identità e di reddito. Se il finanziamento sarà approvato, il totale sarà disponibile in breve tempo direttamente sul conto corrente.

Il rimborso può arrivare a coprire la durata di un decennio. Come agevolazione per il cliente, la creditis dà la possibilità di saltare due rate di rimborso, in casi di necessità, senza alcun tipo di richiesta o sollecito. Le rate saranno poi compensate al termine del prestito banca carige (tasso prestiti creditis).

Anche in relazione all’età del richiedente le condizioni sono più amichevoli rispetto ad altri organismi. Infatti, i requisiti anagrafici per l’accesso a questo tipo di finanziamento sono molto ampi, comprendendo persone di età compresa fra i 18 e i 75 anni.

I diversi tipi di prestiti creditis. Le soluzioni Mysura e Dammi il 5

Fra le soluzioni creditis per il credito personale, forse la più versatile e completa è il prestito personale Mysura. Questa soluzione è molto variegata, e dà la possibilità di scegliere fra diverse opzioni in relazione al proprio progetto e alle proprie disponibilità. Quasi tutte le soluzioni permettono una rateazione fino a 120 mesi.

Per esempio, la soluzione dedicata all’acquisto di auto e moto arriva fino a 60.000 euro di finanziamento, lascia la possibilità di acquistare ogni tipo di vettura (nuova, a chilometri zero o usata). L’acquisto non deve essere necessariamente effettuato presso una concessionaria, ma è possibile anche utilizzare il credito ottenuto per transazioni fra privati.

Il prestito Mysura Casa è invece dedicato a chi vuole ristrutturare la propria casa o rinnovare gli arredi e gli interni, con un tetto massimo di 75.000 euro.

Mysura Benessere è invece dedicato alle spese per la salute, compresi i soggiorni termali, ma anche alle cure e agli interventi estetici. In questo caso, il tetto massimo è di 15.000 euro e per la restituzione si può arrivare a 96 rate mensili.

Mysura riformula

Mysura Riformula è invece la soluzione per chi ha finanziamenti e rate diversificati, magari in diversi istituti di credito o finanziarie, e permette di rivedere tutti gli importi e riunirli in un solo finanziamento. Sono disponibili fino a 50.000 euro per il consolidamento del debito.

Mysura Education si occupa di tutto ciò che a che fare con lo studio e l’aggiornamento, sia personale che dei figli. Acquisto computer e libri, rette universitarie, spese di soggiorno fuori sede o all’estero, tutto può rientrare in questo finanziamento massimo di 15.000 euro restituibile con rate fino a 96 mesi.

Se poi il vostro progetto non rientra fra questi, allora si potrà optare per la soluzione open Mysura Altri Progetti.

Molto interessanti e attuali, poi, le diverse offerte specifiche e relative al mondo green, sempre all’interno del contenitore Mysura. Sono disponibili pacchetti dedicati all’acquisto di un auto elettrica o ibrida, oppure all’acquisto di bicicletta elettrica o monopattino, o ancora alla riqualificazione energetica della propria casa o del proprio appartamento.

Dammi il 5

Fra i Carige prestiti più gettonati troviamo anche la soluzione Dammi il 5, cioè la classica cessione del quinto banca carige, che si basa su una diversa filosofia.

Il prestito Dammi il 5 si rivolge specificamente a chi abbia un entrata mensile fissa derivante da stipendio da un lavoro come dipendente a tempo indeterminato, sia nel settore pubblico che in quello privato, o che sia pensionato. In questi casi, il beneficiario del finanziamento verserà automaticamente un quinto dello stipendio ogni mese, fino a estinguere il debito. L’entità del finanziamento è in relazione all’entrata mensile, e si possono avere fino a 96 rate.

Il finanziamento è devoluto con gran rapidità e inoltre è sicuro, in quanto include una copertura assicurativa rischio vita. Riguardo ai requisiti anagrafici, il beneficiario non deve avere più di 78 anni al momento della stipula del contratto e la restituzione dell’intera somma deve avvenire non oltre il compimento degli 80 anni.

Carta Valea Revolving

Un altro strumento su cui ha puntato l’azienda è la carta valea. La valea è una carta di credito revolving.

Le carte di credito revolving sono una delle principali tipologie di carte di credito, e sono molto diffuse. Il loro utilizzo è analogo a quello di qualunque carta di credito, sia per prelevare denaro e sia soprattutto per fare acquisti in negozi fisici o su store online. La disponibilità dipende dal tipo di carta, dalle condizioni contrattuali e anche dalla cifra media che si ha sul conto corrente.

Cos’è una carta di credito revolving e come funziona.

La cosa forse più importante è che ma la somma spesa non viene addebitata per il saldo tutta insieme a fine mese. Il saldo avviene invece a rate, di importo variabile in base agli accordi presi e alle condizioni contrattuali generali. Una volta stabilito, in base alle condizioni di cui sopra, l’importo della rata è però fisso. Per esempio, se un cliente ha la possibilità di versare una rata elevata, allora in fase contrattuale verrà stabilita tale cifra, che non potrà essere cambiata se non con nuovi accordi. Naturalmente, il possessore ha sempre la possibilità, se lo desidera, di saldare l’intero debito. In questo modo, ridurrà gli interessi.

Se la carta non viene utilizzata, non ci sarà nulla da saldare al di là di eventuali somme derivanti dai mesi precedenti.

Con una carta di credito revolving, l’importo disponibile per la spesa non è direttamente collegato con la giacenza sul conto corrente, come in un normale bancomat, proprio perché il possessore non è vincolato a saldare il debito alla fine del mese.

Venendo nello specifico della carta revolving Valea, all’inizio l’utente potrà contare sulla cifra di 2000 euro che, nel caso di utilizzo parziale o totale, potrà poi rimborsare a rate anche di soli cento euro. La rata versata andrà automaticamente a reintegrare la cifra sulla carta stessa.

I vantaggi della carta revolving Valea sono molti. In pratica tutti i costi sono azzerati, non c’è nessun canone annuo, non ci sono spese per il rilascio della carta stessa e non ci sono commissioni sull’acquisto del carburante. Inoltre, l’importo della rata può essere variato di mese in mese, a seconda delle esigenze, fatta salva una cifra minima al di sotto della quale non si può scendere.

Recensioni e opinioni

Navigando per il web, non è difficile imbattersi in recensioni concernenti le erogazioni di tale azienda. I pareri, rilasciati dagli utenti, sono perlopiù positivi.

Leggiamo, per esempio, ‘Eccellente servizio, consulenti cortesi, disponibili e molto efficienti’, ‘Grande professionalità ed accoglienza. Consulenti davvero eccellenti’ e ancora ‘Un’efficienza imparagonabile alle banche, personale chiaro, efficiente, e soprattutto veloce’.  Quest’ultima recensione, forse, è particolarmente importante perché testimonia proprio il differente rapporto col cliente rispetto alle banche tradizionali. E anche la semplicità e velocità delle pratiche, prive delle lungaggini quasi sempre incomprensibili di molti istituti di credito tradizionali.

In genere, comunque, i clienti hanno particolarmente apprezzato la cortesia e la professionalità dello staff, l’accoglienza del cliente (molto spesso, quando si va in banca si ha la brutta impressione di disturbare) e le informazioni informazioni fornite in modo chiaro e senza lasciare spazio a brutte sorprese successive.

L’entusiasmo per la velocità con cui sono erogati i versamenti e la preparazione dei consulenti emerge dai disparati commenti che è possibile trovare nei forum e sui siti di opinioni.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments