lunedì, Agosto 15, 2022
HomeEconomiaPrestiti Banca Popolare di Vicenza: tempi, tassi e convenienza

Prestiti Banca Popolare di Vicenza: tempi, tassi e convenienza

Un ampio pacchetto di prestiti studiati ad hoc per rispondere alle diverse esigenze dei clienti e offrire soluzioni mirate. Con prestiti e finanziamenti online, la Banca Popolare di Vicenza permette di scegliere il prestito che fa per te valutando i tassi di interesse più convenienti. Soluzioni agevolate rispetto ai finanziamenti standard e maggiore risparmio sulla rata mensile. Tutto questo è stato reso possibile dalla presenza online della banca che ha permesso di abbattere i costi tradizionali cioè di tutte quelle spese che andavano a influire sul costo finale.

Altro vantaggio è la rapidità difatti, i tempi di erogazione si aggirano attorno a uno/due giorni. L’offerta della Banca Popolare di Vicenza non finisce qui. Anche TAN e TAEG fissi. Rispettattivamente il tasso di interesse del prestito online ed il costo complessivo del finanziamento che sarà erogato, compreso di tutte le relative spese tra cui quelle di istruttoria, la gestione della pratica e la polizza assicurativa.  Che aspetti ad affidarti a Banca Popolare di Vicenza per scegliere il prestito migliore per te?

Fino a 60mila euro

Il prestito con questa banca non è altro che una sorta di finanziamento rapido che permetterà ai clienti di entrare in possesso di una somma di denaro, fino a un massimo di 60 mila euro e che potrà essere restituita all’interno di un piano di ammortamento di diversa durata. Mentre, invece, il prestito della Banca Popolare di Vicenza è un finanziamento rapido che permetterà alla clientela della banca in questione di poter entrare in possesso di una somma di denaro che potrà giungere fino a un massimo di 60 mila euro e che potrà essere restituita all’interno di un piano di ammortamento di diversa durata.

Varie tipologie

Tra la gamma dii prestiti Banca Popolare di Vicenza troviamo:

  1. Prestito Facile: erogabile in tre differenti modalità distinte in base alla somma massima concessa.
  2. Prestito Facile Small: per somme fino a 5 mila euro circa.
  3. Prestito Facile Medium: per importi fino a 10 mila euro.
  4. Prestito Facile Large: per i prestiti fino a 75 mila euro.

Per richiedere basta andare, documenti alla mano, in una delle tante filiali della banca. Qual è la documentazione necessaria? Documenti d’identità, codice fiscale e un documento di reddito, come le ultime buste paga.

Una realtà consolidata nel tempo

Fondata nel 1866, è stata la prima banca di Vicenza e la prima banca popolare del Veneto. Cristallizzata nel territorio vicentino per oltre un secolo per poi arrivare, intorno agli anni 80′, ad espandersi capillarmente in tutto il nord Ital prima e su tutto il territorio nazionale dopo. Grazie poi anche all’acquisizione di Banca Nuova e Banca del Popolo di Trapani, viene fusa alla prima, per poi essere commissariata (nel 2017) e posta in liquidazione. Di recente è stata ceduta ad Intesa Sanpaolo. Oggi è una delle principali realtà bancarie del Paese e si presenta con una rete di oltre 680 filiali (sul territorio italiano), circa 5600 dipendenti, oltre 1 milione di clienti e 6 mila soci. La banca esercita la sua azione anche al di fuori dei confini italiani attraverso quattro sedi: Hong Kong, Shanghai, New Delhi e San Paolo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments