lunedì, Settembre 26, 2022
HomeEconomiaEucont postepay: cos'è, dove si trova, come recuperarlo

Eucont postepay: cos’è, dove si trova, come recuperarlo

L’eucont Postepay non è altro che il codice di sicurezza della Postepay, ma dove si trova? Come recuperarlo? Scopriamolo subito!

Eucont Postepay dove si trova

Il codice di sicurezza Postepay, conosciuto anche con la sigla cvv, si trova sul retro della carta, più precisamente nello spazio in alto a destra destinato alla firma del titolare.

Esso è composto da tre cifre ed è necessario per effettuare sia i pagamenti online, sia operazioni verso altri istituti bancari, specie tramite home banking.

Non serve invece per tutte le operazioni di ricarica presso gli sportelli ATM abilitati, home banking, tabaccai e punti vendita Sisal e Lottomatica, in quanto basta solo fornire numero carta e codice fiscale.

Differenza tra codice di sicurezza Postepay e PIN

La differenza che intercorre tra il codice di sicurezza postepay e il PIN, oltre ad arginare le truffe, consentono di difendere i dati sensibili dei titolari.

Ma veniamo alle differenze:

  • codice PIN: è composto da 5 cifre e deve essere inserito in contemporanea con la carta, basti pensare a un pagamento oppure a un’operazione di prelievo con il bancomat o Postamat. Il suddetto viene inoltre fornito all’interno di una busta chiusa e deve essere mantenuto segreto per evitare utilizzi indesiderati. Se si intende conservare la busta, collocarla in un luogo sicuro e fuori dalla portata di altre persone.
  • codice di sicurezza Postepay: è costituito da 3 cifre ed è stampato sulla carta stessa, ma non è in rilievo. Per tale ragione si cancella molto facilmente e si consiglia dunque di conservare con cura la carta.

È importante conoscere le differenze tra i due codici, poiché, in caso un sito online dovesse chiedere il codice PIN della propria carta, si tratta di una truffa bella e buona ed è dunque meglio chiudere immediatamente la pagina per evitare di trovarsi il conto corrente in rosso, mentre la richiesta di fornitura del codice cvv è del tutto normale, poiché la piattaforma ha la necessità di sapere che il cliente sia autorizzato all’uso della carta.

Carta prepagata Postepay: quanto è sicura?

La carta prepagata Postepay è tanto sicura come altre carte di credito e debito attualmente in circolazione, in quanto provvista di entrambi i codici sopra citati.

In caso di furto o smarrimento, è dunque necessario bloccarla quanto prima, anche se priva di credito.

Bisogna infatti tenere a mente che una carta di credito attiva permette alle persone malintenzionate di attuare delle truffe spacciandosi per terzi a danni di questi ultimi, i quali potrebbero andare incontro a guai seri con la giustizia, in quanto gli effettivi intestatari.

Come recuperare il codice Eucont Postepay

A differenza del codice PIN che può essere recuperato in qualsiasi momento, per il codice CVV (CVV2 per le Postepay Evolution) non esiste alcuna possibilità.

Pertanto, una volta ottenuta la carta, si raccomanda di fotografare fronte e retro, in modo da averlo sempre a portata di mano qualora dovesse cancellarsi o diventare illeggibile.

In caso diventasse illeggibile, la carta continuerebbe a essere attiva, ma se non si dispone del codice CVV non è possibile effettuare pagamenti e operazioni tramite web.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments