Recentemente, moltissimi istituti bancari hanno adeguato la loro politica finanziaria alle necessità dei cittadini. Purtroppo, però, per quanto concerne ingenti prestiti, vi sono delle imposizioni che occorre osservare strettamente.

Frequentemente, la cifra limite attraverso cui è possibile farsi concedere un prestito personale, senza busta, si aggira intorno ai 30000 euro. Tuttavia, nel mercato attuale, non è raro che ci si imbatta in richieste di finanziamenti che corrispondono alla somma di 50000 €.

I singoli che vorrebbero ricorrere ad un prestito 50000 €, senza busta paga, devono quindi assicurarsi di avere tutti i requisiti basilari.

Condizioni necessarie e istituti bancari

I prestiti 50000€ sono concessi, generalmente, quando il richiedente non risulta essere troppo in là con l’età. Innanzitutto, nel caso in cui  ci si trovi alle soglie dell’anzianità o oltre, ci sono precise banche( Unicredit o Bn) che accettano di elargire finanziamenti personali anche ad ultraottantenni.

Oltre a tale prerogativa, occorre conoscere nei dettagli a quale piano di rimborso le varie istituzioni economiche fanno riferimento.

Un findomestic prestito, ad esempio, prescriverà al firmatario un disegno di risarcimento inferiore a 10 anni. Altro modo per accertarsi che la restituzione avvenga in 10 anni è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Tale modalità permette ai cittadini di ottenere dei prestiti agevolati.

Se si vuole ricorrere a prestiti veloci, è consigliabile richiedere il tuo prestito personale Agos. Allo scopo di conseguire prestiti personali online, difatti, è possibile recarsi sul sito del famoso istituto di credito, inserendo il totale a cui dovrebbe ammontare il mutuo.

Un’opportunità da non sottovalutare quella offerta dalle filiali Agos, tramite le quali sono facilmente fruibili cessioni e prestiti fino a 50000 €.

E’ sufficiente tenere a portata di mano la carta d’identità, il codice fiscale o il documento di reddito. Con l’utilizzo di una specifica box, l’importo e il numero delle rate da pagare sono presto elaborati. Dopo aver seguito tale procedimento, sarà fornito l’insieme dei preventivi prestiti.

Tassi d’interesse, migliori prestiti e concessioni da privati

Passiamo ai tassi di interesse: il prestito personale Findomestic è fissato comunemente a due tassi: TAEG che è uguale a 6,48% e TAN che è pari al 6,28%.

I tassi di interesse variano a seconda della finalità che si vuole perseguire, sia che si richieda un prestito 10000 euro o più o meno abbondante. Le percentuali più alte riguardano il consolidamento debiti, la ristrutturazione e la liquidità.

Fermiamoci ad analizzare, ora, le banche che erogano i migliori prestiti: prestiti convenienti sono offerti, attualmente, da banche come Sella Personal Credit, Younited e Crepiter.

Infine, sviluppando un’indagine sui prestiti privati, la cui maggior convenienza è dettata, in alcune circostanze, da un tasso di interesse inferiore rispetto a quello proposto dagli istituti finanziari, scopriamo quindi i numerosi vantaggi che tale alternativa propone. A tale atto (prestito da privato), si giunge, mediante la firma di un contratto.

I prestiti da privati presentano molti punti a loro favore: il rimborso è mensile, attraverso addebito sul conto bancario; il prestito avviene in tempi ridotti, al contrario di quanto si verifica coi prestiti bancari. Infine, gli interessi, come già anticipato prima, coincidono, in molti casi, con quote molto più basse di quelle fissate dagli istituti di credito.

Riguardo ai mutui,  un mutuo 50 mila euro, bisogna analizzare schematicamente tutte le offerte delle diverse banche, a tasso fisso o variabile, consultando le rispettive agevolazioni.

A tasso variabile, torneranno utili istituti del calibro di Ethica solution, Unicredit o Che banca. L’ intesa San Paolo o Monti di Paschi di Siena sono invece raccomandati a chi preferisce il tasso fisso.