martedì, Maggio 24, 2022
HomeMercatoConto corrente Poste Italiane : come aprirlo, conviene, costi 2022

Conto corrente Poste Italiane : come aprirlo, conviene, costi 2022

Come aprire un conto corrente poste italiane, tra cui un conto bancoposta più o posta click, è senza dubbio la domanda più ricercata dagli italiani. Sono procedure per le quali è necessario recarsi presso un ufficio postale? Possono anche essere svolte online?

Per rispondere a tutte queste domande abbiamo creato questa breve guida per capire come funziona l’apertura di un conto posta, quali sono su www.posteitaliane.it servizi online, quali sono i conti più vantaggiosi a seconda delle esigenze e le procedure da seguire.

Conto corrente Poste Italiane cos’è?

Conto corrente postale più diffuso di Poste Italiane è senza dubbio il Conto Bancoposta, che pare sia anche più diffuso in Italia di un qualsiasi altro conto corrente bancario.

È un prodotto innovativo sotto molti aspetti, diretto concorrente del conto corrente bancario. Aprire in Poste italiane conto bancoposta è molto semplice. Una volta aperto, infatti, sarà possibile seguire direttamente da casa il proprio conto bancoposta click ed avere accesso a tutte le informazioni relative ai propri risparmi grazie all’app ufficiale o al portale ufficiale online. Inoltre, è anche possibile scaricare da bancoposta online lista movimenti e tenere traccia dei propri risparmi.

Vediamo come fare.

Per aprire Poste italiane bancoposta bisogna o recarsi presso l’ufficio postale della propria città di residenza con la documentazione necessaria oppure accedere al sito web ufficiale di poste italiane online.

Se decidete di farlo personalmente in Posta sarà l’impiegato postale a fornirvi tutti i moduli necessari, non dovrete far altro che portare da casa la carta di identità e il codice fiscale.

I conti posta, come abbiamo già accennato, sono tanti. Esiste infatti un conto bancoposta start, un conto medium ed un conto per i più giovani. Tutti accessibili anche online digitando www.posteitaliane.it oppure www.poste.it online ed avere accesso ai servizi da casa ed avere informazioni più dettagliate per la vostra decisione.

Come aprire un conto corrente postale

Quindi, per aprire un conto corrente Poste italiane, cioè un conto bancoposta si dovrà prima decidere il tipo di conto che si vuole sottoscrivere.

Le differenze riguardano soprattutto i costi di gestione che in generale risultano essere più agevolati per i giovani sotto i 30 anni. In quel caso, infatti, l’opzione prevede un canone di 2€ per chi ha meno di 30 anni che potrà essere azzerato con l’accredito dello stipendio o con l’aggiunta di una carta Postepay Evolution.

Allo stesso modo, il canone dell’opzione start di 6€ al mese potrà essere ridotto del 50%. Per farlo basterà accreditare lo stipendio o la pensione sul conto o mantenere una giacenza di almeno 3000€.

Sarà possibile anche scegliere il conto corrente Plus. Il costo del conto è di 9€ e anche in questo caso sono previste delle riduzioni come per le altre opzioni già esaminate.

Per aprire un conto corrente postale base ci si potrà quindi recare presso l’ufficio postale, presentare i propri documenti ed attendere qualche giorno l’arrivo della carta e del PIN per attivarla.

Invece, per l’opzione online sarà possibile richiedere l’apertura del conto direttamente dall’applicazione oppure sul portale di poste italiane on line.

Sull’applicazione ufficiale Bancoposta e su Posteitaliane online è anche possibile accedere con le proprie credenziali ad ogni tipo di informazione necessaria. Si può scaricare la lista movimenti, consultare il saldo ed avere accesso a codice IBAN e dettagli del contratto.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments