giovedì, Maggio 19, 2022
HomeEconomiaCarta di credito flexia: recensioni, come funziona, prelievo e tassi

Carta di credito flexia: recensioni, come funziona, prelievo e tassi

La carta di credito flexia di unicredit è il nuovo bancomat che ti permette di realizzare acquisti rateizzabili. La proposta avanzata da questo nuovo documento è davvero interessante. L’innovativa carta flexia consente di far fronte a investimenti ingenti, pur non avendo sufficienti risorse economiche a disposizione.

Andiamo ad esaminare il funzionamento dei meccanismi propri dell’utilizzo della carta unicredit flexia.

Le modalità di impiego dell’unicredit carta flexia

Come detto in precedenza, tramite tale bancomat, risulta piuttosto semplice effettuare compere il cui prezzo complessivo può essere suddiviso in rate. Al termine del mese, potremmo selezionare quale prodotto desideriamo acquistare, mediante il pagamento in rate.

Attraverso l’unicreditcard flexia, potremo metterci in contatto, al fine di comunicare la nostra decisione, con il nostro ente bancario di fiducia in diversi modi: la prima modalità prevede l’accesso alla personale area clienti sul sito www.carte.unicredit.it, la seconda l’ingresso presso una delle succursali a noi più vicine, la terza una telefonata al numero verde carte di credito unicredit 800.078.777.

Si potrà, inoltre, procedere al rimborso in tre differenti modi: a saldo, quindi procrastinando tutte le spese al mese successivo; in revolving (carta revolving credit), cioè rateizzando tutto quello che c’è da pagare in un intero mese, nei seguenti a venire e rateizzando una sola spesa, con la quale, si pagano tutte le compere del mese, eccetto quelle meno economiche, rateizzate nei mesi seguenti.

Qualsiasi spesa singola si voglia dilazionare, grazie alla flexia unicredit, dovrà essere minimo di 300 euro e massimo di 2000 euro.

Carta flexia rate

Ordinariamente, con l’unicreditcard flexia classic la rateizzazione comprende un range che va dalle 3 alle 20 quote da versare. Per di più, si applica un importo variabile, a seconda dell’importo e del numero di rate vagliato.

Prendiamo l’esempio di un acquisto compiuto con l’unicredit classic, incluso in un ventaglio di prezzi che va dai 300 ai 500 euro, suddivisibile in rate di 3 mesi, il valore delle spese di commissione equivarrà a un euro.

Chiunque desideri formulare una richiesta per ottenere una, fra le tante carte unicredit più vantaggiose, dovrà essere titolare di un conto corrente dell’istituto bancario unicredit. 

Ricordiamo ai lettori che se si desidera rinnovare la propria carta, bisognerà versare una quota di rinnovo dal seco, ossia compensare una cifra che sarà addebitata al cliente, per aver portato a termine l’operazione.

Questo bancomat permette un’efficiente gestione di ogni tipologia di spesa, incluse quelle da saldare per il rifornimento di carburante e quelle regolabili per il pedaggio delle autostrade.

Recensioni

La carta di credito che abbiamo trattato in quest’articolo è piuttosto rinomata e si sta diffondendo rapidamente, soprattutto per i servizi di massima sicurezza che offre. Gli stessi acquisti online sono protetti (mastercard securecode unicredit), amministrato dalle organizzazioni mastercard unicredit  e verified visa.

Da altre recensioni presenti sul web, fortemente raccomandata è l’unicredit miles and more, adatta a chi ama viaggiare. Lo stesso vale per l’unicredit flexia giovane, pensata appositamente per i ragazzi di età compresa fra i 18 e i 30.

L’unicredit card flexia giovani costa all’incirca 23 euro ed è valida per cinque anni. L’unicredit miles and more risulta conveniente, in quanto è utilizzabile in ogni parte del Paese. Questa ha un limite di 30 000 euro e il suo prezzo corrisponde a 100 euro annui (carta di credito unicredit costi).

 

 

 

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments