Bonus Mobili“Mobilitatevi” è il motto della campagna che campeggia nel sito www.bonusmobili.it, predisposto da FederlegnoArredo per informare del Bonus Mobili che il Governo Renzi sta portando avanti con la Legge di Stabilità 2015. L’agevolazione fiscale prevista per l’acquisto di arredi, apparecchi di illuminazione e materassi è stata prorogata fino al 31 dicembre 2015, con le stesse modalità dell’anno 2014. Per la gioia delle donne, amanti dei sabati pomeriggi nei mobilifici, oltre che delle imprese operanti nell’edilizia, settore in grave sofferenza in questi anni di crisi economica, ci sono ancora sei mesi per godere di questi sgravi.

Il bonus riguarda esclusivamente l’acquisto di mobili ed elettrodomestici classe energetica A+, destinati all’arredamento di immobili residenziali oggetto di una ristrutturazione. Sono esclusi quindi i mobili antichi e d’antiquariato. Grazie alle nuove agevolazioni fiscali si ha diritto del 65% di detrazione Irpef sulle spese per i nuovi infissi, i pannelli solari e gli interventi di riqualificazione energetica. È stato aggiunto un bonus per l’acquisto di mobili fino ad un massimo di spesa di 10.000 con una detrazione del 50% in dieci anni (il bonus di 10.000 euro per i mobili è ulteriore rispetto al tetto dei 96.000 per spese di ristrutturazione). A beneficiare di questo provvedimento sono tutte le persone fisiche che hanno in corso una pratica di ristrutturazione o manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo per lavori effettuati su unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze a partire dal 26 giugno 2012.

Chi è alla ricerca di arredi che coniughino l’estetica, alla funzionalità e all’ergonomia, trova in Giessegi un alleato per arredare la propria casa. L’azienda di Appignano lavora con passione, cura nei dettagli ed innovazione. Le sue camerette sono progettate secondo i trend contemporanei, fornendo soluzioni intelligenti per soddisfare i bisogni dei ragazzi di oggi, per regalargli uno spazio più confortevole. Giessegi ha un’approccio etico e rispettoso dell’ambiente, usando unicamente vernici certificate ad acqua senza metalli pesanti.


Nessun Commento per “Bonus Mobili, ancora 6 mesi alla scadenza”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento