amazon prestitiOrmai tutti conosciamo Amazon, il colosso dell’e-commerce che vende di tutto, dall’elettronica, agli abiti, dai libri, alla musica. Si tratta di un’azienda presente in ogni tipo di mercato, compreso quello finanziario.

Ebbene sì, Amazon si occupa anche di prestiti e lo fa già dal 2012 per alcuni venditori scelti tra quelli che operano sul sito. La novità è rappresentata dall’arrivo di prodotti bancari per gli studenti.
Questa nuova opportunità è resa possibile grazie all’accordo siglato con la banca Wells Fargo & Co.
«Puntiamo sull’innovazione e cerchiamo di incontrare i nostri clienti nei luoghi che frequentano, sempre di più questo avviene negli spazi digitali», così commenta il capo del Personal lending group Wells Fargo John Rasmussen.

Gli iscritti al programma fedeltà Amazon prime student potranno accendere un prestito per coprire le spese relative all’istruzione e avere sconti sui tassi di interesse a partire da mezzo punto percentuale.


Nessun Commento per “Amazon, prestiti agli studenti nuovo business”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento