rincari trasportiDa Panorama al Sole24ore è un susseguirsi di liste di rincari che colpiranno gli italiani dal 2013. Vediamo quelli relativi ai trasporti.
Autostrade piu’ care dal primo gennaio. E’ in arrivo un aumento medio del 3,91%, ma l’incremento può essere anche più alto, fino a toccare il +14% in Valle D’Aosta e il 13% per Autovie Venete.
I biglietti e gli abbonamenti per treni, metro e autobus subiranno in media un rincaro di 83 euro in 12 mesi. Per chi prende l’aereo, poi, l’incremento sarà di 8,5 euro a biglietto.
I carburanti subiranno un rincaro (comprese le accise regionali) di 132 euro cui aggiungere gli aumenti delle polizze auto del 5%, pari a 61 euro annui, e delle tariffe autostradali, pari a 38 euro (+2%).
Da gennaio, infine, tutte le multe dovute a causa di violazioni del Codice stradale verranno aumentato del 5,9%.


Nessun Commento per “Rincari dei trasporti nel 2013: dalle autostrade ai carburanti”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento