prestito disoccupatiA causa della crisi e delle disoccupazione, molti italiani non riescono a far fronte a molte spese come l’affitto della propria abitazione. Il comune di Udine ha pensato ad un aiuto concreto per coloro che hanno questo tipo di difficoltà ed ha messo a disposizione 285 mila euro da destinare tramite un bando alle famiglie che non sono in grado di sostenere il canone di locazione. Sono fondi provenienti dal Ministero stanziati al Comune tramite la Regione Friuli Venezia Giulia.
Potranno ottenere il contributo coloro che hanno già ricevuto lo sfratto da parte del tribunale, ma si sta studiando un modo per estendere la possibilità anche a chi rischia lo sfratto.
Bisogna far richiesta al comune di Udine entro il 31 ottobre. L’amministrazione comunale ha aperto uno sportello per informare i cittadini, aiutandoli a compilare i moduli e a fornire chiarimenti per non finire nelle maglie della burocrazia.
Ci auguriamo che altri comuni in tutta Italia prendano esempio e sostengano concretamente le famiglie che hanno bisogno.


Nessun Commento per “Prestito a chi è disoccupato per pagare l’affitto”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento