prestiti settore privatoI prestiti al settore privato a Luglio sono cresciuti dello 0,5% secondo l’ultima analisi di Bankitalia.
E’ peggiorato il tasso di crescita dei prestiti alle famiglie, portatosi dallo 0,8% allo 0,6% ma si è ridotta la contrazione dei prestiti alle imprese, che si è portata a -1% da -1,5% di giugno. La situazione generale è quella di un rallentamento  della crescita dei depositi bancari, a fronte del leggero incremento dei prestiti al settore privato.
I dati sui tassi di interesse parlano di leggeri aumenti sui nuovi prestiti erogati alle società non finanziarie (3,61% rispetto al 3,53% di giugno) mentre i tassi d’interesse, comprensivi delle spese accessorie, per i mutui salgono al 4,23% (4,18 nel mese precedente); in rialzo anche l’interesse sul credito al consumo al 9,71% (9,80 a giugno). I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari all’1,24%, praticamente stabili rispetto al mese precedente.


Nessun Commento per “Prestiti al settore privato in leggero incremento”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento