prestiti-credito-consumoIl Crif (Centrale rischi finanziari) fa sapere che le richieste di nuovi prestiti per acquistare un’auto sono cresciute del 20% nei primi sei mesi del 2016. Si devono attendere i dati del secondo semestre per confermare la ripresa del mercato del credito al consumo.
E’ salito anche l’importo medio richiesto: 13.609 euro nel giugno 2016 contro i 13.160 del giugno 2015 (+3,4%). C’è da dire che però il confronto non regge con il primo semestre del 2009, segno che la crisi non è ancora finita. Inoltre c’è anche un ulteriore spia della ancora difficile situazione economica italiana: il rapporto dei giovani con il consumo.
Complice l’alto tasso di disoccupazione, i giovani 25 e i 34 anni rappresentano solo il 14,9% delle richieste complessive, meno di un sesto del totale e gli under 25 incidono per il 4,8%. La fascia di età compresa tra 45-54 anni sono il 26,7% del totale.Seguono quelle dei clienti di età compresa tra 35 e 44 anni (22%) e di quelli tra i 55 e i 64 anni (18,5%)


Nessun Commento per “Prestiti: lieve ripresa del mercato del credito al consumo”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento