nokia lumiaStephen Elop, ceo di Nokia, si è dimostrato ottimista presentando i nuovi smartphone basati su Windows Phone, il sistema derivato dall’accordo con il partner teconologico Microsoft.
La nuova serie Lumia, composta per ora di due modelli, 710 e 800, arriverà nei negozi già a novembre. Il primo modello costa circa 270 euro, il secondo circa 500. Si tratta quindi di prodotti di fascia medio bassa, che lasciano in secondo piano i seguaci di Apple, pur senza trascurare la filosofia del “cool” cha ha fatto la fortuna della casa di Cupertino: in questo Nokia si differenzia da Samsung, che invece si pone in molto casi in concorrenza con l’iPhone. Proprio Samsung mostra un forte avanzamento sul territorio degli smartphone: l’azienda coreana ha spedito oltre venti milioni di smartphone nel trimestre chiuso il 30 settembre, superando in tal maniera sia Apple sia Nokia. Non a caso Stephen Elop ha annunciato accordi commerciali con Samsung che non danneggino nessuna delle due parti: come dire, se non puoi combatterli, fatteli amici.


Nessun Commento per “Nokia: modelli Microsoft e riavvicinamento con Samsung”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento