natale consumiSarà un Natale povero per molti italiani: lo preannuncia un sondaggio Confesercenti-Swg, secondo il quale a dicembre si registrerà un calo dei consumi pari al 3% rispetto a 2011. In cifre, significa un decremento di 1,2 miliardi di euro: da 38 a 36,8. In pratica il 70% degli italiani avrà il risparmio come parola d’ordine.
Significativa la risposta al sondaggio circa la tredicesima: il 28% degli intervistati ha dichiarato che nessuno in famiglia avrà il merito e la fortuna di recepirla. E’ un chiaro sintomo dell’aumento della disoccupazione, giunta recentemente al livello record dell’11,1%.
Ma gli italiani conservano un barlume di speranza: il 54% afferma di guardare con ottimismo al futuro. Tra i desideri riscontrati, avere un posto di lavoro (31%), ed una minore pressione fiscale (23%), due punti su cui il futuro Governo, di qualunque parte politica esso sia, si giocherà molta della sua credibilità.


Nessun Commento per “Natale povero: consumi in calo del 3% in Italia”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento