mutuo stranieriChe l’Italia sia sempre più un paese cosmopolita non è certo una novità. Chi invece pensa che la casa di proprietà sia un vezzo tutto italiano, deve in parte ricredersi: www.mutui.it ha svolto un’indagine secondo la quale le richieste per il mutuo della prima casa sono in aumento tra gli stranieri residenti. A capeggiare la classifica, c’è la Lombardia, seguita da Lazio ed Emilia Romagna. Per quanto riguarda la nazionalità dei richiedenti stranieri, svettano i romeni, con quasi un terzo delle domande da parte degli immigrati. La cifra chiesta in prestito corrisponde quasi sempre all’80% del valore dell’immobile, la durata media è di 25 anni. Più della metà ha optato per il tasso variabile.
Rimarchiamo ancora una volta l’importanza dei comparatori, per scegliere la banca giusta a cui appoggiarsi: dal più conosciuto e “storico” MutuiOnline, a Mutuicasa.com fino a www.6sicuro.it/mutui/, le opportunità non mancano, per gli stranieri ma anche per gli italiani.


Nessun Commento per “Mutuo: stranieri a un decimo delle richieste totali”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento