mutui polizzeNovità vantaggiosa per i consumatori riguardo alle polizze di assicurazione associate al mutuo: chi sottoscrive un finanziamento per la casa potrà infatti scegliere l’assicurazione di riferimento, senza l’obbligo di seguire i dettami bancari. E’ l’effetto di un nuovo regolamento Isvap che entrerà in vigore dal prossimo 2 aprile a riguardo delle polizze assicurative richieste dalla banche all’atto della stipula del mutuo per la copertura circa i rischi di insolvenza del saldo delle rate in caso di infortunio, perdita del posto di lavoro o morte. Il regolamento precisa che le banche non possono assumere il doppio ruolo di distributori di assicurazioni e beneficiari. La notizia ha fatto la gioia delle associazioni dei consumatori, che da tempo chiedevano di interrompere questa procedura che assomigliava tanto ad un serpente che si mordeva la coda, avvelenando solo il privato che sottoscriveva il mutuo. Si stima che lo scorso anno questa procedura abbia creato un giro d’affari di 2,4 miliardi di euro.


Nessun Commento per “Mutui e polizze assicurative: più libertà per i consumatori”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento