unione europeaL’Unione Europea ha deciso di non concedere più tempo all’Italia per il taglio del deficit. Concessione della proroga, invece, per Spagna, Portogallo e Francia. Ecco le reazioni dei principali quotidiani on line.

L’Unione europea ricorda che non verrà concesso tempo ulteriore al Paese per tagliare il deficit sotto il 3%, oltre ai tre casi già annunciati di Spagna, Francia e Portogallo. A spiegarlo è stato il portavoce della Commissione Ue, Olivier Bailly, che aggiunge così pressione alla sfera politica italiana. (Repubblica)

Il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, si mostra fiducioso sul fatto che “l’Italia possa uscire dalla procedura per deficit eccessivo” avviata nel 2009 dalla Commissione europea e conferma l’impegno a raggiungere quest’anno il pareggio di bilancio strutturale, cioè al netto del ciclo e delle misure una tantum. (Reuters)

L’Italia sarà fuori dalla procedura per deficit eccessivo nell’aprile 2013 e “dovrà evitare di avere nuove divergenze”. Lo ha detto il premier uscente Mario Monti parlando al Senato. (Corriere della Sera)


Nessun Commento per “L’Unione Europea non proroga il taglio del deficit all’Italia”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento