rc autoFine anno nero per i titoli assicurativi in Borsa dopo l’intervento dell’ l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private che ha relazionato il governo circa gli eccessivi prezzi delle RC auto, che vanno a danneggiare i cittadini. L’ISVAP ha proposto interventi volti a ridurre i prezzi delle coperture assicurative per un minimo del 15 per cento.
Il Ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, ha convocato per il 4 gennaio Giancarlo Giannini, presidente dell’Isvap, e Fabio Cerchiai, presidente dell’Ania (Associazione Nazionale fra le imprese assicuratrici), per approfondire le proposte presentate. Tra le misure individuate dall’ISVAP spiccano lla rivisitazione del sistema del bonus/malus, il contrasto delle numerose frodi e l’abolizione del tacito rinnovo.
Intanto alzano la voce anche le associazioni dei consumatori, che vorrebbero dire la loro opinione al riguardo, temendo che l’incontro, che coinvolge solo due enti che sono di stretto ambito assicurativo, si risolva ancora una volta a danno dei clienti.


Nessun Commento per “ISVAP e associazioni dei consumatori: diminuire il prezzo RC auto”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento