finanziamento cucineIl bonus dei finanziamenti per le ristrutturazioni la cui scadenza era prevista in origine per fine giugno è strato prorogato il mese scorso fino al 31 dicembre 2013. Prosegue dunque la buona opportunità per tutti coloro che devono ristrutturare l’abitazione.
La proroga, decisa dal Consiglio dei Ministri il 31 maggio, porta al 65 per cento l’ecobonus sul risparmio energetico, rispetto al 55 per cento previsto in precedenza. Permane al 50 per cento il bonus per le ristrutturazioni, anch’esso procastinato fino a fine anno. Il decreto introduce anche il bonus casa del 50 per cento per i mobili fissi come armadi a muro e cucine. Quest’ultima è una buona notizia sia per i clienti sia per i produttori. I potenziali acquirenti potranno infatti permettersi marchi di cucina famosi quali Lube o Boffi o armadi a muro di una certa solidità invece di ricorrere ai soliti mobili da discount, dal design a volte gradevole ma di non certo in prima fila quanto a solidità. I produttori di cucine e mobili italiani, da parte loro, potranno trarre giovamento dal finanziamento per la ristrutturazione, che porterà nuovi compratori ai negozi e liquidi nelle casse, in un periodo che è resta critico per tutte le imprese del nostro paese.


Nessun Commento per “Opportunità di finanziamento per ristrutturazione casa e cucina”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento