esodati pensioneSuccede che Governo tecnico e maggioranza trovano un accordo per salvaguardare gli esodati. Accade poi che la Ragioneria generale dello Stato, in un comunicato stringato ed asciutto comunichi che non c’è la copertura sufficiente per garantire la pensione agli esodati.
Duri i sindacati e la Lega, con Maroni che parla di “beffa”. Anche Di Pietro non è tenero nel linguaggio ” Sul dramma degli esodati è bene che si faccia subito chiarezza, perché molti utilizzano ormai la vicenda per fare propaganda in vista delle prossime elezioni”.
Intanto si parla di soluzioni attraverso un sub-emendamento del governo che contempla l’uso del contenimento delle pensioni più elevate. Questo taglio era originariamente previsto come salvaguardia, ora sarebbe indispensabile. Difficile dire se sono solo parole aggiunte a quelle precedenti o veramente si stia materializzando una soluzione per gli esodati.


Un Commento per “Esodati: niente pensione, solo parole”

  1. Carolus says:

    Ovviamente le pensioni “ricche” sono quelle superiori ai 1.000,00€ !
    Che fine hanno fatto le balle sulla vendita degli immobili dello Stato?
    Dove sono finiti i tagli dei parlamentari?
    E i loro vergognosi compensi?

    Sta a vedere che prenderanno soldi ancora dagli stessi indifesi cioè i pensionati !

Lascia un commento