unicreditCreditExpress Premium è definito da UniCredit come “il prestito che premia nel tempo”. In effetti con CreditExpress Premium la rata del finanziamento può calare di anno in anno. Con questo tipo di finanziamento si potranno richiedere da un minimo di 3.000 euro fino ad un massimo di 30.000 euro, la durata potrà variare da un minimo di 36 mesi fino ad un massimo di 84. Questo prestito consente di finanziare in maniera semplice le spese individuali e famigliari con una formula che, premiando la regolarità nei pagamenti, permette di avere annualmente uno sconto sul tasso. La scadenza delle rate è fissata in un giorno predefinito del mese alternativamente i giorni sono 1, 10 o 20 – decorsi minimo 30 giorni dalla data di erogazione del prestito. Il rimborso delle rate avviene in maniera classica, tramite addebito automatico sul conto corrente della Banca.

Abbiamo iniziato questo articolo citando il claim di CreditExpress Premium: “il prestito che premia nel tempo”, vediamo cosa significa. In caso di regolare andamento di tutti i rapporti con UniCredit Family Financing Bank , la Banca riconoscerà ogni 12 mesi un “bonus” pari ad un punto percentuale sul tasso applicato: praticamente se si ottiene un prestito ad un tasso del 8% e per un anno, cioè 12 mesi, e si resta regolari nei pagamenti, si avrà per i successivi 12 mesi un tasso che non sarà più del 8% ma del 7%. Un meccanismo di tassi decrescenti che può essere conveniente, soprattutto se il prestito è visot nel medio-lungo periodo.
Il prestito CreditExpress Premium può essere accompagnato da una polizza di assicurazione su vita e danni che prevede la protezione del finanziamento in caso di eventi definitivi come la morte, la malattia irreversibile e l’invalidità totale permanente. La tutela vale anche per casi temporanei come il ricovero ospedaliero, o la perdita del lavoro. Il premio della polizza assicurativa è finanziato e trattenuto al momento dell’erogazione in un’unica soluzione anticipata.


Nessun Commento per “CreditExpress Premium: prestito di Unicredit con tassi decrescenti”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento