compasspayCompass, società del Gruppo Mediobanca leader nel settore del credito al consumo, ha presentato ieri CompassPay, l’innovativa piattaforma per i pagamenti on e off line che offre una vasta gamma di prodotti e servizi pensati per rispondere sempre meglio ai nuovi bisogni di una clientela in costante evoluzione.

CompassPay è il frutto della scelta di allargare il perimetro del core business facendo leva sugli asset consolidati dell’azienda: valore del marchio, ampia e soddisfatta base clienti, competenza nel mondo dei pagamenti, sensibilità nello sviluppare soluzioni innovative e semplici. E oggi, dopo aver ottenuto da Banca d’Italia la autorizzazione a operare come Istituto di Moneta Elettronica (IMEL), Compass può lanciare CompassPay.

“Dagli anni ‘60 ad oggi – commenta Gian Luca Sichel, Amministratore Delegato Compassabbiamo percorso molta strada al fianco delle famiglie, accompagnando i tanti cambiamenti di consumo che nel tempo si sono succeduti. Lo scenario attuale, con un consumatore sempre più evoluto e che richiede nuove e più articolate modalità di relazione, ci ha posto davanti a un’ennesima sfida strategica che ha richiesto una trasformazione del nostro modello di business. E oggi la nostra mission si potenzia con l’ambizione di diventare un operatore di riferimento per le famiglie italiane non solo per i bisogni finanziari ma anche per la quotidiana gestione dei pagamenti”.

CompassPay, infatti, si presenta come una piattaforma unica e di facile accesso, perché fruibile sia via web che in mobilità, che integra un conto (per effettuare gli usuali servizi di gestione e trasferimento fondi) con carte di pagamento, servizi di money transfer e un borsellino elettronico per poter effettuare acquisti on-line in totale sicurezza e con estrema semplicità. Compass Pay si differenzia da quanto viene già proposto sul mercato in Italia anche per la possibilità di ottenere un minicredito che consente al cliente di avere a disposizione, in ogni momento, una riserva di liquidità per fronteggiare le spese impreviste.

 “E’ con grande orgoglio che presentiamo oggi CompassPay – commenta Luigi Pace, Direttore Centrale Marketing & Assicurazioni Compass – perché se da una parte costituisce un punto di ingresso a soluzioni finanziarie di base, dall’altra si presenta come un modello unico sul mercato grazie alla possibilità di ottenere istantaneamente credito per gli acquisti online. Il borsellino elettronico, infatti, è integrato con una linea di fido che, nel momento di un acquisto via web, può essere attivata per farsi “finanziare” la spesa”.

In tal senso, CompassPay rappresenterà anche un valido strumento per sostenere ed incentivare l’e-commerce con importanti vantaggi sia per il cliente che per l’e-tailer, a beneficio di una realtà in costante crescita e che nel 2012 ha superato i 9 miliardi e mezzo di fatturato.

Oltre a questi servizi, CompassPay consente, presso tutte le Filiali Compass, di avere l’emissione immediata della carta di pagamento, personalizzata e subito attiva, per una esperienza di acquisto ancora più unica nel panorama Italiano.


Nessun Commento per “CompassPay, piattaforma integrata per pagamenti on e offline”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento