evasione fiscaleUna notizia positiva che interessa i redditi più bassi: calo dal 23% al 20% del’aliquota Irpef sui redditi compresi tra i 7 e i 15 mila euro.
Il prossimo Consiglio dei Ministri ne discuterà per dimostrare il suo interesse nei confronti delle categorie più deboli che necessitano ora come ora di una maggiore tutela e spinta verso l’alto per uscire dalla crisi.
Monti assicura che la lotta all’evasione porterà nelle casse dello Stato circa 11 miliardi in più e quasi 5 miliardi di questi introiti verranno utilizzati per aiutare le fasce più basse. Quindi grazie ai blitz nelle varie attività delle città e ai serrati controlli da parte della Guardia di Finanza sui movimenti del denaro, sarà possibile vedere un’azione concreta di questo progetto anti-crisi promosso dal Premier.
Altri importanti contributi si otterranno grazie all’entrate previste per i nuovi regimi catastali e ai tagli che verranno apportati alla spesa pubblica. Anche l’Iva, assicura il Governo, non dovrebbe subire aumenti.


Nessun Commento per “Campagna anti evasione fiscale: l’Irpef calerà”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento