benzina caloLa forza del dollaro e il petrolio in discesa portano buone notizie per gli automobilisti: dopo mesi di continui rialzi, la benzina e il diesel sono in calo anche in Italia. Molte compagnie sono intervenute tagliando i prezzi: Shell, Q8, Esso e Tamoil hanno diminuito di 1 centesimo al litro su gasolio e benzina, TotalErg scende di 1,2 centesimi sulla benzina e di -1,5 centesimi sul diesel, IP taglia 1 centesimo sulla benzina verde e 1,4 centesimi sul diesel, mentre Eni registra un calo di 1,5 centesimi sul diesel.
Il prezzo del carburante in Italia resta comunque elevato, con medie di circa 1,560 al litro per la benzina e di 1440 per il diesel. La speranza è che questi cali spingano le case distributrici a non alzare i prezzi, come da loro cattiva abitudine. I rincari nella stagione estiva, quando un numero massiccio di persona usa l’auto per andare in ferie, sono sempre in agguato.


Nessun Commento per “Benzina: prezzi in calo provvisorio”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento