aumento benzina verdeLa benzina verde sale a 1,722 euro. La Eni ha deciso infatti di aumentare il prezzo per questi ultimi giorni dell’anno. Il costo della benzina rispetto allo scorso anno è di circa 30 centesimi in più che significa almeno 15 euro al mese in più. E’ quanto denunciano le associazioni dei consumatori Adusbef e Federconsumatori.
L’ultimo decreto emanato da governo Monti ha imposto l’ennesima accise di 8,2 centesimi al litro sulla benzina e 11,2 sul gasolio, a cui bisogna aggiungere l’iva del 21%, che porta l’aumento della benzina a quasi 10 centesimi. In Italia c’è la benzina più cara d’Europa. I gestori colpevolizzano proprio l’aumento delle imposte che contribuirebbero per oltre un terzo ai rincari del prezzo nazionale dei carburanti. Tutto questo a Capodanno, quando le famiglie sono ancora in fase di spostamento per andare magari a trovare parenti lontani. Senza contare quanto il trasporto via terra incida su tutta la filiera di mercato, provocando sicuramente rialzi a catena. Insomma, andiamo a piedi verso il 2012 e se abbiamo fretta, prendiam la bicicletta.


Nessun Commento per “Aumento carburanti: benzina verde a 1,722 euro”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento