assicurazioni autoAlcuni italiani amano troncare alla radice il problema della Rc Auto: semplicemente viaggiano senza assicurazione. Secondo i dati rilasciati pochi giorni fa dal Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani, sarebbero ben tre milioni i concittadini che hanno lasciato da parte le polizza auto, dandosi alla macchia assicurativa, soprattutto al Sud. Un rapporto dell’Isvap accusa le compagnie assicurative, ree di avere aumentato i prezzi a dismisura: attualmente in Italia il costo è il doppio rispetto a quanto avviene in Francia, Germania e Spagna. Le assicurazioni reagiscono affermado che l’aumento è dovuto anche all’elevato numero di frodi che si registra in Italia.
Le preoccupazioni del Ministro Romani sono quelle di cercare di individuare le auto senza copertura assicurativa e di intercettare le truffe: per questo viene ventilata l’ipotesi di una unità antifrode. L’Isvap, l’Istituto di Vigilanza per le Assicurazioni Private, non sta certo a guardare: ha avviato un’istruttoria contro le compagnie che proponevano prezzi elevatissimi e ha invitato a porre attenzione a quelle compagnie che, pur proponendo prezzi più contenuti, scompaiono al momento del risarcimento danni.
Intanto, per risparmiare sulle RC auto, ci si può rivolgere a siti che permettano un confronto tra i diversi preventivi per l’assicurazione: scegliere con ponderazione consente risparmi anche elevati.


Nessun Commento per “Assicurazioni: tre milioni di italiani senza Rc Auto”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento