area c milanoDal 16 gennaio parte a Milano il provvedimento comunale Area C, una congestion charge che consente l’ingresso in determinate aree della città solo previo pagamento di un pedaggio. Il provvedimento è attivo in maniera sperimentale per 18 mesi. L’area interessata è la ZTL Cerchia dei Bastioni: ecco le cose fondamentali da sapere per comprendere come funziona il pedaggio, ancora oggetto di opinioni controverse nella giunta e tra i cittadini e i pendolari.

– Area C è attivo da lunedì a venerdì nell’orario compreso tra le 7,30 e le 19,30
– Per entrare in questa cerchia occorrerà pagare 5 euro
– L’ingresso è vietato ai mezzi diesel Euro 0, 1, 2, 3 senza filtro antiparticolato di serie, benzina Euro 0 e mezzi di lunghezza superiore a 7 metri
– Fino al 31 dicembre 2012 potranno potranno accedere a pagamento i diesel Euro 3 di residenti, domiciliati, con box di pertinenza nella Cerchia dei Bastioni e mezzi per il trasporto cose per servizi di pubblica utilità e a favore delle residenze.  I residenti hanno diritto ai primi 40 ingressi gratis, dal 41esimo dovranno munirsi di un tagliando da 2 euro. Per acquisire questo diritto bisogna registrarsi sul sito dedicato www.areac.it o tramite call center  al numero 800.437.437 o nell’apposito ufficio comunale (ex Cobianchi, piazza Duomo 19/A – angolo via Silvio Pellico, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30). E’ assimilato ai residenti chi abita in un appartamento nella cerchia, i titolari di box o posti auto.
Due possibilità per i mezzi di servizio: ingresso a 3 euro oppure a 5 euro con due ore di sosta gratuita nelle strisce blu.
– Motorini, moto, mezzi elettrici, veicoli ibridi, bifuel, a metano e GPL possono circolare gratuitamente fino al 31 dicembre 2012
– Sono esentati dal pagamento del pedaggio dell’Area C i veicoli usati per il trasporto di persone affette da gravi patologie che richiedono terapie salvavita, malati cronici cui occorre curarsi in centro, enti e e associazioni no profit che svolgono attività di assistenza a malati, i mezzi di invalidi, turnisti che lavorano in orari in cui non girano i mezzi
– Per non incorrere in sanzioni è necessario attivare Area C entro le 24 ore dall’ingresso, ma per i primi due mesi sarà possibile mettersi in regola entro e non oltre il 17 marzo. Tutti gli ingressi effettuati dal 16 gennaio al 16 marzo potranno essere saldati entro il 17 marzo.


Nessun Commento per “Area C Milano: come funziona il pedaggio”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento