finanziamenti aiazzoneLa vicenda del mobilificio Amazzone / Emmelunga è ormai tristemente nota: tanti mobili venduti e pagabili con finanziamenti rateale e mai consegnati. Ieri la Procura di Torino ha chiesto il fallimento di Panmedia, l’ultima società a cui era stata “rimbalzato” il compito di gestire le vendite di Amazzone. Le associazioni dei consumatori stanno cominciando a muoversi a difesa dei truffati. In particolare La Casa del Consumatore e Fiditalia, la società che si occupava dei finanziamenti, hanno messo a disposizione una procedura semplificata per riuscire a sospendere il pagamento delle rate che gravano sugli sfortunati compratori. Per cessare i pagamenti senza cadere nella segnalazione del CRIF bisogna seguire le indicazioni presenti su www.casadelconsumatore.it ed attendere la risposta di Fiditalia, che ha preannunciato tempi rapidi per la risoluzione dei finanziamenti.


Nessun Commento per “Aiazzone: come sospendere il pagamento dei finanziamenti”

Ancora nessun commento a questo post.

Lascia un commento